Artisti

Fondazione Cea

Maria-Maddalena-Cicciù-Artista-Fondazione-Michele-Cea

MARIA MADDALENA CICCIU’

Maria Maddalena Cicciù in arte Mia nata a Reggio Calabria 19/06/63 è un’artista “gentile” e versatile che riversa nella propria arte tutte le emozioni per la bellezza della natura e per la vita. Frequenta lo studio del pittore fantafisico calabrese M° Cristoforo Taglieri (Crista) che individua in lei delle particolari capacità di analisi del colore; da lui apprende le varie tecniche e riceve gli stimoli che la porteranno ad intraprendere una personale ricerca filosofica e spirituale. Mia coglie “l’animus” più intimo delle cose e ne trasmette l’essenza. La sua pittura è aperta sulle ampie distese dell’anima arricchite da luci tipicamente mediterranee piene di calore, di elementi naturali. Ogni sua opera è metafora della vita in un racconto suggestivo, quasi sognante. Un’artista dall’apparenza fragile, Mia, ma così forte da trasformare la propria passione in una fonte sempre nuova di energia e speranza.

“Intraprendere un viaggio iniziare con un urlo  senza chiedersi il perché. L’urlo di Michele arriva fino a Te, inascoltato attende, lasciando segni e sogni da realizzare, in occhi pieni di lacrime da amare.  Torno subito, é sei tornato ! Eccoti”

Salvatore-Morgante-Artista-Fondazione-Michele-Cea

SALVATORE MORGANTE

 

Salvatore Morgante, nasce ad Agrigento nel 1976. Artista eclettico, autodidatta, si interessa alla pittura da diversi anni attraverso una continua ed incessante ricerca di stile, materiali, tecniche e forme di espressione. Si definisce esteta spontaneo, amante della materia, ricercatore di emozioni, fotografo di stati dell’anima; ma anche e soprattutto un artista “normale”, la cui normalità diventa filtro tra il sé e gli altri, alla ricerca di un individualismo riflessivo, che rifiuta il concetto di artista “folle” e “dissoluto” a favore di un artista-uomo che inevitabilmente è costretto a creare per essere vivo. Nel 2016 vince la prima edizione del premio Michele Cea come artista emergente dell’anno.

“Sono rimasto folgorato dalle opere di Michele e grazie a queste ho avuto modo di avvicinarmi all’uomo, alla sua famiglia, al suo pensiero, alla sua ricerca. Ho scoperto un artista che ha vissuto l’arte da vero protagonista, disegnando il suo corpo così come le sue opere, incidendo l’anima di chi le osserva”.

Teresa-Claudia-Pallotta-Artista-Fondazione-Michele-Cea

TERESA CLAUDIA PALLOTTA

Nata a Milano nel 1953. Maturita’ d’arte applicata sez. Tessuto conseguita presso Istituto Statale d’Arte di Anzio.Vive in un piccolo paese Valdostano, Introd, dove grazie all’aiuto della matita riesce ad intrattenere un colloquio con il mondo esterno.

“Ho incontrato Michele Cea a Milano in occasione di un evento artistico condiviso. E’ stato un incontro breve ma intenso, dove Michele ha subito rivelato il suo spirito gentile ma molto determinato nella sua voglia di volare la vita in piena liberta’. Ed e’ cosi’ che mi piace ricordarlo…. in pieno andare”.

Elisabetta-Piccirillo-Artista-Fondazione-Michele-Cea

ELISABETTA PICCIRILLO

Nasce a Milano nel ’61. Negli ultimi anni frequenta gli ambienti artistici milanesi prendendo parte a mostre ed eventi durante i quali conosce Michele Cea. Fra i due si instaura immediatamente un rapporto di amicizia ed empatia malgrado la differenza di età.  Nel rispetto delle proprie diversità, l’arte fa da trait d’union, tanto da superare anche la prematura perdita di Michele nel cercare di far conoscere la sua arte ed il suo profondo pensiero attraverso i media ed i social con la pagina Facebook GLI AMICI DI MICHELE CEA, fortemente voluto da Elisabetta come tributo reale all’amico Michele ed alle sue opere.

“Michele, spirito ed essenza, etereo ed eterno, meteora di vita pura ed arte senza compromessi.”

Privacy Policy  -  Cretits Maiestvs LTD  2017

Share This